Le regole nella sauna

La sauna si fa senza costume L’irraggiamento di calore nella cabina sauna deve raggiungere la pelle senza barriere e, inoltre, si deve consentire al sudore di evaporare liberamente. Inoltre, non è né piacevole, né igienico sudare con indosso un costume da bagno, probabilmente in materiale sintetico. Per preservare la propria intimità in sauna, è consigliato avvolgersi in un asciugamano di cotone.

Si entra senza asciugamano nel bagno di vapore Il clima umido nel bagno di vapore favorisce la trasmissione batterica e gli odori spiacevoli. È consentito utilizzare piccoli asciugamani per sedersi su.

Nella sauna finlandese si entra con il telo da bagno per motivi igienici, ossia per evitare che il sudore si depositi sul legno.

Per frequentare la sauna si bisogna prendere almeno 2-3 ore di tempo. Fretta e impegni pressanti sono gli esatti antagonisti della sauna

Lavatevi bene (doccia) prima di accedere alla sauna e asciugatevi bene. La pelle asciutta suda meglio.

Fermatevi in sauna 10-15 minuti, in base alla vostra predisposizione. Sono preferibili le sedute brevi e intense, piuttosto che lunghe e tiepide. 2 – 3 sedute in sauna sono sufficienti al giorno/pomeriggio.

La fase di raffreddamento dovrebbe durare tanto quanto la fase di riscaldamento.

Fase di raffreddamento: per prima cosa rinfrescate le vie respiratorie all’aria. Fate la doccia con acqua fredda partendo da braccia e gambe e continuando con schiena e busto, ovvero dalle estremità al cuore. Infine, bagnate anche la testa per evitare cefalee.

A questo punto riscaldate nuovamente il corpo con pediluvi caldi fino alle caviglie e copritevi bene con calzini di lana e accappatoio.

La fase di relax dovrebbe durare almeno mezz’ora, per consentire al corpo di rigenerarsi.

 

Grazie per rispettare le regole!